Menu

16 personalità

Non voglio presentarvi il film Split, anche perchè il protagonista di personalità ne ha 23, ma un test molto carino che ho fatto oggi.

In prossimità della fine dell’anno capita spesso di parlare di buoni propositi e io stesso scrivo sempre delle gran liste di obiettivi e progetti da realizzare per l’anno che sta per cominciare.

In questi giorni ho ripreso in mano i 101 desideri per vedere a che punto sono arrivato e ho deciso anche di farne una revisione. Devo dire che li avevo scritti con grande fantasia e quindi molti risultano “irrealizzabili” e ho deciso quindi di farne una revisione.

Alcuni li ho rivisti in toto altri ho deciso di dettagliarli, di scriverli meglio. Per esempio se volessi visitare un paese ho iniziato a scrivere cosa vorrei vedere di quel luogo, quando potrei andarci etc.

Insomma sto cercando di trasformare dei desideri in piccoli progetti. Qualcuno di straordinario l’ho lasciato, tutto è possibile…

Oggi ho deciso però di cercare qualche tecnica o qualche spunto per scrivere i buoni propositi per il nuovo anno e mi sono imbattuto in questo interessante podcast sul canale Youtube Daily Cogito, la voce narrante è di Barbaroffa.

La daysperience n°363 di oggi?

Il Mediatore.

Barbaroffa ci propone questo sito che si chiama 16personalities .

Viene proposto un interessante test che dura circa 12 minuti (l’ideale per una daysperience) per comprendere la propria personalità. Ne esistono sedici e si basano sui 16 tipi psicologici di Young.

Il test è molto interessante e può farci capire come operiamo delle scelte e magari rispondere anche alla domanda sul perchè non riusciamo a raggiungere determinati obiettivi.

La mia personalità è quella del Mediatore e riscontro davvero molte similitudini con il mio modo di affrontare la vita. Lo consiglio anche perchè rispondere alle domande implica una riflessione introspettiva che sicuramente aiuta a capirsi.

Nel podcast citato prima ci sono altri suggerimenti inerenti la stesura ma soprattutto la realizzazione degli obiettivi (o propositi) come il fatto di renderli sostenibili, cioè realizzabili attraverso abitudini quotidiane.

Buona lista dei propositi a tutti e buon test.

Napoli 2019-12-29

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *