Menu

Colazione da campioni

Nel tragitto verso casa, ieri, come faccio spesso quando sono in autobus, ascolto podcast sulla crescita personale e mi è capitato di imbattermi in quelli di Filippo Ongaro. Il dottore degli astronauti ha sviluppato un suo metodo per la crescita personale e per aumentare le performance produttive.

In uno di questi video si parla di prima colazione. Stamattina ci ho provato.

La daysperience n°374 di oggi?

Colazione super.

Anche io come molti italiani, dedico pochissimo tempo alla colazione, spesso solo un caffè oppure una brioche al bar. Come ci spiega il dottore nel video in realtà un apporto di soli zuccheri o nulla ci fa stare molto stanchi durante la mattinata portando a cali energetici che inficiano sulla nostra produttività.

Oggi ho provato, per la prima volta a cucinarmi una colazione all’americana, con uova , bacon, pane tostato e una spremuta d’arancia.

Sicuramente per potersi dedicare alla colazione bisogna svegliarsi più presto del solito, io grazie alle sveglie anticipate di questi giorni, posso permettermelo.

Vi assicuro però che per preparare una colazione come ho fatto io non sono necesssari più di 15 minuti quindi nemmeno così presto bisogna anticipare la sveglia.

Vedremo i benefici che mi apporterà una colazione così ricca durante la giornata.

Tutti sappiamo che la colazione dovrebbe essere il pasto principale della giornata ma un po per pigrizia, un po per retaggi culturali tendiamo a sbrigarcela in poco tempo se non a saltarla del tutto, eppure le ore del mattino sono le più produttive nella maggior parte dei lavori.

Ora gambe in spalla che è ora di andare a lavoro.

Buona colazione e buona giornata.

Bologna 2020-01-09

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *