Menu

Disegna la tua paura

A tutti capitano momenti bui nella vita, la cosa più importante è come riusciamo ad affrontarli. Mel è una mia amica e in un periodo molto buio è riuscita a tirare fuori qualcosa di bello, un esperimento che spero la porti lontano.

La daysperience n°184 di oggi?

Mel disegna le tue paure.

Mel ha iniziato a disegnare le sue paure, per esorcizzarle, per capirle e per capirsi, non so bene le motivazioni ma credo che mettere nero su biano qualcosa aiuti a semplificarla in qualche modo.

Ci ha invitato a questo evento al CrackpotLab e ci ha chiesto di portarci una nostra paura che lei avrebbe disegnato, nel suo stile, a suo modo. Il Crackpot è un negozio che si occupa di grafica e stampa di magliette e tra l’altro la sua vetrina ha ispirato una mia daysperience.

Avevo infatti letto sulla sua vetrina: consigliato da RadioFujiko e avevo quindi scoperto questa radio.

Mel è seduta ad un tavolo e i visitatori entrando si siedono accanto a lei e le raccontano la sua paura e lei inizia a disegnare.

Alla fine ti alzi con la tua paura su carta e puoi farti realizzare anche una stampa su maglietta. E’ quello che io ho fatto.

Sono contento di aver accolto l’invito di questa sera non solo perchè ho rivisto questa mia amica in una veste insolita e credo che questa esperienza la stia aiutando ma anche per una riflessione sulle paure.

Disegnarle, scriverle, parlarne è sicuramente il miglior modo per affrontarle. Non lasciamo che esse ci paralizzino e ci rovinino la vita. Possiamo iniziare a sconfiggerle o quantomeno renderle meno grandi di quanto esse siano facendo qualcosa per trasferirle, come ha fatto Mel dalla testa alla carta o in qualsiasi altro modo.

Bologna 2019-07-03

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *