Menu

ESP – Un mondo sepolto

Spulciando tra i Dylan Dog non ancora letti ho ritrovato anche dei volumi di un altro fumetto.

La daysperience n°428 di oggi?

Dipartimento ESP.

ESP è stata una serie a fumetti creata dal Michelangelo La Neve tra il 1995 e il 1997. Furono prodotti solo 18 episodio ed è quindi interessante che abbia avuto la possibilità di leggerne uno.

ESP nasce come il seguito di un’altra mini collana di fumetti di La Neve dal titolo Dipartimento ESP.

Nei sotterranei di Roma c’è un laboratorio segreto che studia i poteri della mente e Bianca è una ragazza dai grandi poteri, riuscendo ad entrare nella mente delle persone e manipolandola.

Nell’episodio che ho letto, Un mondo sepolto, l’amica di Bianca, Kendra viene arrestata per aver venduto musica nel mondo dei dormienti dove ascoltare musica è illegale.

Kendra viene condotta in una prigione situata a grande profondità nel sottosuolo dove i carcerieri, al servizio di un feroce Direttore, torturano crudelmente i prigionieri controllando anche le loro menti.

Le persone in questo luogo non possono ne toccarsi ne amarsi ne fare pesnieri felici, pena la morte che arriva ogni giorno con un crudele sorteggio.

Bianca riuscirà grazie all’aiuto dell’amico Reborn, un rinato, a liberare l’amica dalla prigione, ma quest’ultima non è ancora al sicuro perchè c’è chi trama la sua uccisione.

Anche questo fumetto mi ha molto colpito e anche in questo episodio, come è successo per quello di Dylan Dog che ho letto ieri ci sono delle chicche interessanti da cogliere. Ai tempi dei walkman una madre preoccupata che il figlio possa crescere senza anima gli fa ascoltare Charlie don’t surf , dall’album Sandinista! -The Clash.

La lettura porta sempre spunti nuovi, non avevo mai ascoltato questo album del 1980 ed è stato un’ interessante scoperta.

Napoli 2020-03-03

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *