Menu

Good Lighting

Cercavo qualcosa da speriementare oggi senza dover uscire per comprare nulla anche perchè non si può in questo periodo.

Ho trovato questo interessante tutorial di Lorena Macchiavelli su Youtube.

La daysperience n°444?

Etichette trasparenti.

Il tutorial in questione si chiama “Come si trasforma una fotocopia in un’etichetta trasparente: trasferimento d’immagine fai da te”.

Seguendo i pochi passaggi della youtuber è possibile realizzare delle belle etichette per decorare vasetti in vetro e altri tipi di contenitori.

Bisogna prima stampare delle etichette prese dal web o realizzarle con dei programmi di grafica.

Ritagliarle e utilizzare del nastro adesivo trasparente su cui farle aderire.

Con il dorso di un cucchiaio assicurarsi, applicando una leggera pressione, che avvenga il trasferimento della parte stampata dalla carta al nastro adesivo.

In seguito immergerle in acqua per alcuni minuti e successivamente grattare via la carta.

A questo punto se si sono seguiti bene i procedimenti dovreste trovarvi con il nastro e la stampa. Si lascia asciugare il nastro in modo che ritorni adesivo e poi lo si può applicare.

E’ importante che la stampa sia laser e non a inchiostro poichè quest’ultimo si scioglierebbe nell’acqua.

Siccome ho provato con le piccole scritte Lux prima, ho notato che grattando con forza veniva via anche la parte stampata quindi consiglio di procedere con delicatezza alla rimozione della parte cartacea.

Non avendo a disposizione dei vasetti ho pensato di far aderire la scritta che avevo ritagliato sulla lampadina della lampada protagonista della daysperience LabLamp.

Speravo che al buio riflettesse le ombre delle scritte sulla parete ma evidentemente il tipo di lampadina non lo consente essendo bianca e non trasparente.

E’ molto interessante comunque il processo per realizzare queste etichette siccome spesso in casa riutilizzo contenitori per altri usi.

Appena potrò uscire e andare a stampare ne realizzerò altri nel frattempo ho voluto sperimentare il metodo utilizzando una stampa che già avevo in casa.

Vi consiglio il canale da dove ho preso lo spunto per questa daysperience se amate restyling, decoupage e affini.

Napoli 2020-03-19

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *