Menu

Gran Ballo Risorgimentale

Nel Settembre del 1859 ci fu la dichiarazione dell’Assemblea delle Romagne in cui si proponeva l’annessione al futuro Regno d’Italia, proclamando quindi di non volere più il governo temporale pontificio.

L’assemblea era presieduta da Marco Minghetti. A 160 anni da questo evento importante del Risorgimento italiano, nella piazza intitolata a questo personaggio storico si rivivono i festeggiamenti seguiti agli eventi dell’epoca.

La daysperience n°264 di oggi?

Danze Risorgimentali.

Avevo letto dell’evento e mi sono recato in piazza per vedere questa manifestazione. Ero soprattutto incuriosito dagli abiti storici e anche dalla curiosità di conoscere i balli che erano più in uso al tempo.

La mia curiosità non è stata vana.

I personaggi, con abiti e accessori fedelissimi alla Moda del tempo sono arrivati in piazza per iniziare le danze, guidati da un maestro di cerimonia.

Tra quadriglie, valzer, mazurke e polke sulle bellissime musiche di Verdi, Rossini e Donizetti , i danzatori della Società di Danza in costume ottocentesco hanno estasiato il folto pubblico di curiosi facendo rivivere le feste di società che si svolgevano nell’Ottocento.

Un evento interessante per immergersi nella storia e negli eventi che hanno portato all’Unità d’Italia in un modo originale e attraverso gli usi e i costumi dell’epoca.

Bologna 2019-09-21

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *