Menu

Happydemia

E’ l’ultimo lavoro di Giacomo Papi. Oggi ho iniziato la lettura di questo interessante romanzo.

La daysperience n°807 di oggi?

Felicità a casa.

Giacomo Papi ci conduce in un racconto dove l’apidemia fa da sfondo. Un possibile futuro in cui non si è usciti dalla pandemia ed diventato quasi “normale” l’isolamento , indossare le mascherine ordinare qualsiasi cosa da casa e il suono delle ambulanze in strada.

Michele è un giovane che vive con l’anziano nonno. Nonostante il nonno sogni che il nipote inizi l’Univerità, Michele incitato dagli amici preferisce fare il raider per una delle società più importanti del momento, Happydemia.

La società distribuisce psicofarmaci alla popolazione che sempre più depressa a causa del momento storico ha fatto crescere il fatturato dell’azienda.

Durante la consegna a un Sip, evoluzione del Vip, Michele conosce Miriam che sarà il suo primo amore.

L’autore è davvero abile nel mescolare temi quantomai attuali come il contagio, la lotta tra generazioni (chi vuole continuare a vivere e chi vuole iniziare a vivere), la crisi economica e quella sociale con grande ironia ma non senza importanti spunti di riflessione.

Speriamo vivamente che lo scenario prospettato da Papi non si verifichi e che i baci non siano mai vietati.

Bologna 2021-03-17

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *