Menu

Il fascino del male

Come avevo già scritto in un altro post, avevo visto il trailer del film su Escobar del 2017 però mi ero poi imbattuto nell’altro film del 2014. Per chiudere il cerchio quindi oggi ho deciso di dedicare la mia daysperience giornaliera al film con Penelope Cruz e Javier Bardem.

La daysperience n°158 di oggi?

Escobar: il fascino del male.

La storia è raccontata dal punto di vista di Virginia Vallejo, interpretata dalla Cruz, la bella giornalista colombiana che visse una storia tumultuosa con il “Re della Cocaina”. La storia dei due amanti vive le luci e le ombre della vita del più celebre narcotrafficante di tutti i tempi. Il fascino di questo personaggio sopravvive ancora oggi, come dimostra il successo della serie di Netflix, Narcos.

Dal film emerge a pieno la figura di quest’uomo, venerato come un Dio e odiato come un demone. Entrambe le facce di una stessa medaglia. L’uomo che voleva risollevare le sorti della Colombia e in particolare della sua zona di origine, Medellin, forse la più povera del paese, fece piombare negli anni ’80 lo Stato in una guerra civile senza precedenti.

Il film è molto interessante è mette in evidenza diversi aspetti della storia. La politica, la corruzione e la perversione. Come era successo anche nel film del 2014 di cui ho parlato nell’altro post anche qui la storia non è tanto incentrata sul traffico di stupefacenti quanto sulla gestione dei momenti di crisi da parte di Escobar, crisi politiche, sociali e familiari nonchè sul suo rapporto con collaboratori, amanti e familiari.

Ne emerge un film ben fatto e avere nel cast come protagonisti due premi Oscar sicuramente ha dato un valore in più al districarsi degli avvenimenti.

Il nome inglese è “Loving Pablo”, ma la traduzione in italiano “Il fascino del male” credo che abbia centrato il punto. Questo personaggio ancora oggi suscita domande e curiosità, anche se è stato uno dei più grandi criminali della storia. Come mai la sua storia continua ad affascinare numerose persone, tanto da farne tre film e una serie televisiva? Riguarda il potere? Riguarda la ricchezza? E’ il fascino perverso per chi decide di ignorare le leggi e sovvertire le regole? Voi cosa ne pensate?

Bologna 2019-06-07

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *