Menu

La Maschera

Durante il periodo di Carnevale avevo comprato questa maschera di cartoncino, se ne trovano in vendita in quei periodi, sono proprio maschere da decorare autonomamente. Sono tutte bianche pulite e possono essere dipinte etc. Tra martedì grasso, giovedì grasso e via discorrendo il carnevale è passato e non ho avuto modo di farla. Oggi quindi l’ho ripresa e ho deciso di dedicarci un pò di tempo.

La daysperience n°100 di oggi?

Customizzare una maschera.

Ho visto tra i materiali che avevo e siccome ho spesso cose per il make-up e per lavori di styling, ho trovato queste perline e strass , di quelli che si atttaccano sulle cover dei cellulari per intenderci. Hanno già la colla. Ho deciso di utilizzare quelle per decorare la mia maschera.

Spero sia venuta bene. Mi sembra una sorta di Geisha veneziana. Si possono usare anche acquerelli e ogni cosa ci venga in mente. Le feste in maschera mi sono sempre piaciute, si può essere ciò che si vuole senza limiti alla creatività.

“C’è una maschera per la famiglia, una per la società, una per il lavoro. E quando stai solo, resti nessuno.” – Uno,nessuno e centomila – Luigi Pirandello.

Bologna 2019-04-10

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *