Menu

La montagna incantata

Buon Anno a tutti. Ho voluto iniziare questo anno leggendo un nuovo libro, nella speranza di leggerne molti. Ciò che fai a capodanno fai tutto l’anno.

La daysperience n°366 di oggi?

La montagna incantata.

E’ un classico della letteratura dello scrittore tedesco Thomas Mann ed è considerata una delle opere più importanti del Novecento.

Il protagonista della storia è Hans Castorp che arriva nel sanatorio svizzero di Berghof presso Davos per far visita al cugino ricoverato per tubercolosi. Qui gli viene diagnosticata un forma di infezione bronchiale ed è quindi invitato a rimanere.

In questo ambiente conosce una vastità di personaggi scontrandosi e confrontandosi con le diverse ideologie politiche e correnti di pensiero.

In questo luogo e con queste persone il protagonista riesce ad evolversi dal confronto con tante diversità e a trovare la chiave per la sua personale crescita.

Nonostante questo percorso di elevazione spirituale Hans sarà travolto anch’egli dalla Grande Guerra recandosi dopo la permanenza nel sanatorio.

Uno spaccato lucido e sublime della situazione socio-politica dei primi anni del Novecento.

A ragion veduta questo libro è interessante per chi abbia interesse nella crescita personale perchè parla della ricerca di quel sacro  Graal che il protagonista sta bramando, che l’umanità ha voluto e che ognuno di noi deve sperare di incontrare.

Napoli 2020-01-01

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *