Menu

La pazza gioia

Il regista del Il capitale umano e di Tutti i santi giorni, Paolo Virzì firma un’altro film molto interessante con Valeria Bruni Tedeschi e Micaela Ramazzotti.

La daysperience n°504 di oggi?

Tenera follia.

Il film del 2016 parte da Villa Biondi, una residenza per donne che hanno subito condanne dai tribunali e hanno bisogno di una terapia di recupero psicologico.

Qui si incontrano Beatrice e Donatella.

Le due donne sono completamente diverse, la prima viene da una famiglia molto benestante, è una logorroica e mitomane mentre Donatella è una giovane madre single e introversa, si è vista strappare il figlio dai servizi sociali per darlo in adozione.

Un giorno, a causa del ritardo dell’autobus che le avrebbe condotte a un lavoro fuori dall’istituto le due decidono di fuggire per vivere il famoso giorno di ordinaria follia, libere di provare una pazza gioia.

Sul fil rouge di Ragazze interrotte in questo film Virzì ci porta in un mondo di emozioni, ci si commuove e ci si diverte e a volte si arriva a pensare che la condizione delle ragazze non sia così diversa dalla presunta “normalità”.

Un altro bel film di uno dei registi che più apprezzo nel panorama italiano.

Bologna 2019-10-22

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *