Menu

L’occhio del gatto

E’ il titolo dell’episodio 119 dell’Agosto 1996 di Dylan Dog.

In questo episodio il nostro investigatore dovrà affrontare gatti stregati, statue viventi, sogni premonitori e alberi maledetti.

La daysperience n°405 di oggi?

Cagliostro.

Dylan Dog viene ingaggiato da Bruce Lester che sogna dei delitti poco prima che avvengano e non riesce a comprendere se è l’autore degli stessi da sonnambulo o semplicemente sono sogni premonitori.

Dyland investigherà sulla morte di un’anziana e benestante signora che ha lasciato un’eredità inesistente alle due nipoti di cui una viveva nella sua casa arredata da centinaia di statue.

In questo episodio ricompare il gatto Cagliostro presente innegli episodi 18 e 63 della serie.

Attraverso gli occhi del gatto si riuscirà a risolvere l’enigma dell’assassinio di Lady de Bourgh.

Come sempre negli episodi di Dylan Dog ritrovo nei riferimenti o delle curiosità interessanti.

Per esempio in questo scopro che nel seicento era uso tra i nobili assumere delle guardie travestite da statue come si vede nel film I misteri del giardino di Compton House.

Dylan Dog si conferma sempre originale e istruttivo.

Bologna 2020-02-09

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *