Menu

Lontano dalla luce

Visto che sono a Napoli e qui ho tanti Dylan Dog mai letti ho deciso di dedicarmi alla lettura di questo fumetto cult che ho imparato a conoscere proprio grazie alle daysperience.

La daysperience n°360 di oggi?

Lontano dalla Luce.

E’ questo il titolo del numero 82 del Maggio 1996.

Il professor Pleasance è un famoso archeologo che scopre in una zona di Monmouth, località del Galles, un misterioso ingresso ad una caverna.

L’archeologo entra nella caverna insieme alla giovane moglie Rebecca e di lì a poco scompare mentre la donna riporterà di aver incrociato una strana figura all’interno della grotta.

Il luogo viene scandagliato dai poliziotti che rimarranno anch’essi vittima delle creature che abitano le gallerie. Rebecca Pleasance si rivolgerà al famoso”acchiappamostri” Dylan Dog per risolvere il caso.

Un’iscrizione, parzialmente visibile, all’ingresso della caverna recita : “Lontano dalla Luce è l’ineffabile splendore”. Sarà questa la chiave di lettura per capire chi sono gli abitanti misteriosi degli oscuri cunicoli.

Un episodio molto interessante delle avventure dell’ispettore Dog. I mostri si riveleranno più umani del consueto e gli umani più crudeli di quelli a cui danno la caccia. Un’originale riflessione sulla diversità e il pregiudizio.

L’episodio termina con la scoperta del pezzo mancante dell’iscrizione che mi sembra interessante riportare.

“Lontano dalla Luce è l’ineffabile splendore. Mostro oscuro è colui che, affiorando dal buio,vedrà il riflesso della sua anima malvagia.”

Napoli 2019-12-26

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *