Menu

Okja

E’ il film del 2017 del regista Bong Joon-Ho con tra gli altri Tilda Swinton e  Jake Gyllenhaal. Una favola moderna sulle problematiche ambientaliste.

La daysperience n°477 di oggi?

Okja.

Il film è interamente prodotto da Netflix che ha dato grande libertà creativa a uno dei registi più interessanti del momento.

Bong Joon-Ho ci aveva già regalato The Host dove aveva rotto ogni schema tradizionale, tutti i genere erano mescolati in quel monster-movie con abile maestria compiendo una piccola rivoluzione del Cinema.

Con Okja non riesce a fare altrettanto producendo comunque una pellicola interessante e commovente. Una storia di profonda amicizia tra un animale e una bambina.

Mija (An Seo Hyun) vive in Corea sui monti con il nonno. Qui hanno allevato un supermaiale, che in realtà sembra più un ippopotamo, diventata la migliore amica della bambina.

Il supermaiale è proprietà della Mirando, un’azienda che cerca di ripulire la propria storia attraverso un progetto di allevamento di supermaiali in modo naturale e no OGM , in relatà i supermaiali sono stati creati in un laboratorio e spacciati per nuova specie appena scoperta.

Quando Okja, il maiale di Mijia, viene portato a New York per essere esebito a un Festival e poi macellato, l’amica di sempre intraprende una vera e propria corsa per salvarla, aiutata da un gruppo di ambientalisti del Fronte di liberazione animali.

La nostra Haidi coreana si trasforma in piccola eroina che pur non potendo salvare tutti i maiali come Okja riuscirà a portare indietro l’amica scoprendo l’orrore dietro la facciata della Mirando.

Napoli 2020-04-21

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *