Menu

Pose

Una delle serie più seguite di Netflix, ne ho sentito parlare e quindi ho iniziato a guardare i primi episodi.

La serie tv creata da Steven Canals e Ryan Murphy è interpretata da MJ Rodriguez,Indya Moore, Billy Porter e Dominique Jackson.

La daysperience n°483 di oggi?

Ballroom.

E’ una serie ambientata nella New York tra fine anni ’80 e inizio anni ’90 ed è il racconto della comunità LGBT tra emarginazione e glamour.

Pur contenendo temi drammatici come il diffondersi dell’hiv e la discriminazione sociale il racconto ha molti momenti di comicità, romanticismo e “favolosità”.

Le protagoniste partecipano alle ballroom, gare in costume su temi specifici ed è lotta tra le famiglie. Le famiglie sono comunità che vivono nella stessa casa e sono governate da una madre.

La serie parte proprio dalla scissione di Blanca dalla famiglia della celebere Elettra.

Blanca dopo aver scoperto di aver contratto il virus decide che nella sua breve vita vuole realizzare qualcosa di storico e trova quindi il coraggio di abbandonare Elettra che seppur l’aveva aiutata quando viveva ai margini della società dopo il coming out in famiglia è una persona arrogante e piena di sè.

Blanca forma quindi la sua famiglia che gareggerà nelle ballroom contro la famiglia di Elettra per aggiudicarsi trofei e rispetto nella comunità.

La serie molto ben strutturata ha avuto ottime critiche e grande interesse di pubblico.

Impossibile non pensare a film come A Wong Foo, grazie di tutto! Julie Newmar e a Madonna di Vogue.

La comunità LGBT e in particolare la transessualità e il mondo queer vengono rappresentati senza ricadere in banali clichè ma con eccentrico realismo che regala allo spettatore momenti di tenero splendore e crudo divertimento.

Da non perdere.

Napoli 2020-04-27

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *