Menu

Quotidiano

Avete mai letto un intero quotidiano da cima a fondo. Scommetto che in pochi hanno il tempo di farlo. Io stesso che sono un buon lettore non l’ho mai fatto. Leggo qualche articolo, magari lo sofglio tutto e mi soffermo solo su qualcosa che attrae la mia attenzione.

La daysperience n°103 di oggi?

Leggere un intero quotidiano.

Volevo fare questa daysperience già qualche tempo fa e infatti il 9 Marzo avevo comprato un quotidiano per dedicarmi a questa lettura approfondita. E’ successo poi altro e l’ho accantonato. Oggi a distanza di più di un mese ho deciso di riprenderlo in mano e di leggerlo, non è quello di oggi ma è comunque una lettura interessante. Ho scelto la Repubblica che è uno dei più celebri quotidiani italiani. Ho letto proprio tutto, anche gli inserti pubblicitari e i necrologi. Ho letto anche le notizie di natura calcistica che di solito mi interessano poco. E’ stata una daysperience abbastanza impegnativa in termini di tempo e mi ha arricchito molto. Al di là della natura delle informazioni, il linguaggio giornalistico è sicuramente uno dei migliori strumenti se si vuole migliorare il proprio bagaglio lessicale. E’ stato una fonte anche per altre daysperience che in futuro farò. Nel documentario su Vivian Maier veniva sottolineata la sua ossessione per i quotidiani, ne “collezionava” a centinaia tanto che il pavimento della sua camera si era deformato per il peso degli stessi. Mi piace pensare che questa ossessione dell’artista fosse dovuta alla sua inarrestabile curiosità e chissà che dalla lettura degli stessi non traesse spunto per la sua arte. Consiglio a tutti di tornare a leggere la cosiddetta”carta stampata” e spero io stesso di prendere questa abitudine, anche se siamo quotidianamente bombardati da informazioni, spesso senza filtro, la lettura di un quotidiano è sicuramente un’esperienza che arricchisce.

Buona lettura a tutti.

Bologna 2019-04-13

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *