Menu

Sushi pesto

Oggi ho voluto provare un esperimento con le otemoto, le bacchette che si usano in Oriente per mangiare. Le ho sempre usate quando vado a mangiare sushi o cinese. Oggi ho voluto provare ad usarle a casa per mangiare un piatto tipico della cucina italiana.

La daysperience n° 133 di oggi?

Pasta al pesto con bacchette.

L’idea mi è venuta dal caso Dolce&Gabbana con la Cina. Non ho voluto provare con la pizza perchè mi sembrava inutile provarci, avrei solo rovinato una pizza ma con la pasta si può fare. Io ho provato con le farfalle ed è abbastanza semplice se si ha un minimo di dimestichezza con le bacchette. Può essere un esercizio utile anche se ci si vuole esercitare con la mano che non si usa di solito. Inoltre mangiare con le bacchette, per chi non è naturalmente abituato permette di mangiare più lentamente e quindi sentirsi sazi prima, potrebbe essere utile se si vuole stare attenti alla forma fisica.

Per concludere questo mio esperimento, vi lascio con la celebre frase che racchiude tutta la filosofia dell’uso delle bacchette:

“Uomo che prende mosca con bacchetta, può fare qualunque cosa”
maestro Miyagi.

Bologna 2019-05-13

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *