Menu

True Love

Oggi ho voluto riprendere una delle mie prime daysperience, Il cuore in gola. In quella daysperience mi cimentavo in alcuni nodi per cravatte.

Oggi ho voluto provarne altri mai fatti.

La daysperience n°334 di oggi?

True Love.

Il primo nodo che ho provato è il Cape node seguendo il tutorial di Andrea Schiraldi il cui canale tratta argomenti sull’eleganza maschile. Sono interessanti i suoi video perchè ti spiega anche un pò di storia del nodo presentato.

Il mio risultato invece è questo.

Cape node

Passiamo quindi a un nodo che nella sua semplicità mi è molto piaciuto. Il nodo diagonale, un nodo elegante ma con un tocco di originalità, per ogni occasione.

Ecco il mio nodo.

Nodo Diagonale

Il terzo nodo che ho provato è il Taurus. Non è venuto perfetto ma non è un nodo semplicissimo.

Taurus node

Passiamo al quarto nodo, e qui ci viene in aiuto il canale di Patrick Novotny che presenta centinaia di nodi da realizzare.

Il nodo in questione si chiama Rose bud knot e simula proprio una rosa.

Ecco il mio Rose bud knot.

Il quinto nodo come ci spiega Andrea è una fusione tra il bellissimo nodo Trinity che ho presentato l’ultima volta e il nodo Cape che abbiamo visto all’inizio. Potreste trovarlo anche con il nome di Burami, mentre Andrea lo chiama Fusion.

Anche questo è un nodo molto interessante.

Fusion knot

Il penultimo nodo è il Prince knot, il nodo del principe.

E’ sicuramente molto interessante se indossato con la giacca.

Prince knot

Ora veniamo all’ultimo nodo, il settimo ovviamente. Se l’altra volta abbiamo concluso con un nodo a forma di cuore non volevo essere da meno questa volta e quindi propongo il True Love. Un altro nodo che cerca di simulare un cuore.

Per questo nodo ho scelto di cambiare cravatta perchè con il rosso è la morte sua, come si suol dire.

True Love knot

Buoni nodi a tutti con vero amore 😀

Bologna 2019-11-30

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *