Menu

Una settimana del Cactus

Ieri andando in giro con una mia collega per cercare un regalino da fare a una collega che cambia lavoro, siamo entrati da Tiger per cercare un bigliettino di auguri da allegare al regalo. Tra le varie cose proposte ( io amo Tiger) c’erano questi diari della settimana molto simpatici. In pratica ci sono diverse forme divise in sette parti che devi colorare in base all’emozione dominande della giornata. Alla fine della settimana puoi guardare l’intero disegno colorato e capire come è andata la settimana.

La daysperience n°49 di oggi?

Il diario delle emozioni.

Anche in psicologia o quando si parla di crescita personale si propone di tenere un diario. Esistono diversi tipi di diari. Si può fare un diario degli obiettivi da portare avanti durante la giornata. Diari di scrittura espressiva, ovvero diari in cui si scrive di getto finchè non si esaurisce quel flusso di pensieri. Quest’ultima tipologia la trovo molto liberatoria. Ci sono dei diari in cui si scrivono delle frasi di motivazione che possono aiutarci durante la giornata oppure scrivere tutti i giorni frasi su come vorremmo essere nella vita. Il nostro cervello incosciamente fa sue delle cose, se ci ripetiamo delle cose positive ci autoconvinciamo delle stesse e magari accadono davvero e ci sembra che la vita ci aiuti a raggiungere quell’obiettivo. Io ne ho provati molti in diversi periodi. Questo delle immagini da colorare lo trovo molto creativo. E’ semplice, veloce e ci fa pensare. Sicuramente meno impegnativo delle parole e se pure andiamo a scorrere le pagine del passato non c’è quella pesantezza di dover rivivere vecchi brutti ricordi, vedremo solo un’immagine con dei colori più freddi. Anche se non volete comprare quello di Tiger che comunque costa 1 euro e ha delle immagini molto carine. Potreste anche pensare di fabbricarvelo da soli, potrebbe essere un’esperienza interessante.

Ricordiamo che le emozioni non sono solo bianche e nere ma ci sono mille sfumature. Se non lo avete mai visto, vi consiglio un film animato molto carino sul tema: Inside Out.

Direi che possiamo iniziare a colorare le nostre settimane.

Bologna 2019-02-18

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *